La ministra Paola Pisano in visita al 311 Verona

Il progetto di Edulife richiama l’interesse nazionale

La ministra Paola Pisano in visita al 311 Verona

Il 311 Verona ha avuto il piacere di ospitare Paola Pisano, ministra dell’Innovazione tecnologica e della digitalizzazione.

Nell’era in cui tecnologie come Internet of Things, Big Data, Intelligenza Artificiale, Realtà Virtuale e Realtà Aumentata evolvono ad una velocità esponenziale, la visita è stata un’occasione per ribadire e condividere l’importanza della centralità dell’uomo e del suo diritto ad accedere a servizi digitali e ad opportunità sempre più strategiche di apprendimento continuo. Durante l’incontro sono stati presentati i progetti realizzati da Fondazione Edulife, dedicati ai giovani, alla formazione e all’innovazione sociale. Il meravigliato riscontro della ministra Paola Pisano ha superato le attese accreditando il progetto 311 Verona, di cui Edulife SpA è co-fondatrice, come iniziativa di interesse nazionale.

Un ecosistema, il 311 Verona, nato dalla rigenerazione di uno spazio industriale abbandonato dove erano attive le Officine Ferroviarie Veronesi, e dove esperti di innovazione digitale e di education creano quotidianamente connessioni proficue e di reciproco arricchimento. 311 Verona è il luogo in cui i giovani hanno la possibilità di fare esperienza del cosiddetto “apprendimento non formale” e di attivare contaminazioni con gli adulti delle aziende che vi fanno parte, tra le quali Edulife SpA ha un ruolo importante.