Il docente è “facilitatore” di possibili scenari

L’esperienza di Michele Zavatteri

Cosa accade quando si mettono insieme la passione, la voglia di condividere i momenti di crescita e la volontà di creare uno scambio reciproco di esperienze scolastiche, personali e professionali?

Si crea un arricchimento.

Questo è quanto avviene secondo l’esperienza di Michele Zavatteri, formatore per percorsi ITS e coordinatore del corso User Experience Specialist al 311 Verona, che racconta cosa significa lavorare sullo sviluppo di progetti di realtà, rivestendo un ruolo che non è più unicamente quello di un docente chiamato a divulgare il sapere ma di orientatore, educatore e facilitatore.