Verona 4.0: investire nel cambiamento delle organizzazioni

CIM&FORM per i servizi al cittadino, all’economia e al lavoro

Categorie: Case History
Verona 4.0: investire nel cambiamento delle organizzazioni

CIM&FORM, Società di Confindustria Verona, che accompagna imprenditori, manager e dipendenti in un percorso continuo di crescita personale e professionale ha ricevuto un finanziamento dalla Regione Veneto (DGR nr. 1540 del 25/09/2017) per la realizzazione di un percorso formativo focalizzato sul tema del cambiamento del lavoro nell’era dell’economia globale e sulle novità relative agli sviluppi dell’Industria 4.0.

I destinatari sono gli operatori e i dirigenti di organizzazioni di parti sociali, della Pubblica Amministrazione e delle Camere di Commercio.

L’intento è quello di fornire ai destinatari una visione delle grandi opportunità che il mondo 4.0 è in grado di offrire al lavoro privato e alla Pubblica Amministrazione.

Il progetto prevede interventi formativi e interventi di coaching laboratoriale di gruppo.

CIM&FORM ha incaricato Edulife per la progettazione dei laboratori esperienziali che sono stati realizzati all’interno del Learning Accelerator 311Verona coinvolgendo diversi attori presenti all’interno di questo ecosistema che hanno condiviso le loro competenze e le loro esperienze con i partecipanti.

I temi trattati durante i laboratori hanno riguardato:

  • Modelli di innovazione sociale nell’alleanza con i Millennials e scenari di riferimento per l’Industry 4.0
  • Strumenti rivolti alle aziende per comprendere dove si trova la propria organizzazione rispetto all’Industria 4.0 nello scenario Internazionale
  • Tecnologie esponenziali per lo sviluppo del potenziale umano e professionale delle persone (Big Data Analisys, Cybersecurity e Privacy, Internet delle Cose, Realtà Aumentata e Apprendimento Aumentato, Robotica, Intelligenza Artificiale e Machine Learning, Blockchain, ecc.)
Per informazioni compilare il form o contattaci al Numero Verde 800 189 566
  Accetto il trattamento dei dati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.