Prospettive educative con la Realtà Aumentata

YiZhong – Edulife: Innovare i processi didattici delle scuole professionali cinesi

Categorie: Case History
Prospettive educative con la Realtà Aumentata

YiZhong Consulting and Education LTD società di diritto cinese specializzata nello sviluppo di progetti formativi in Cina nasce da un’esperienza presente in oltre 40 paesi nel mondo ed esprime un modello formativo che si basa su una continua ricerca scientifica condivisa con le più importanti Università Italiane e Cinesi.

YiZhong Education, esclusivista per tutto il territorio Cinese della metodologia EDULIFE, ha attivato insieme ad Edulife il CAMEC (China Automotive and Mechatronics Education Center) la cui finalità è lo sviluppo di un centro di competenza specialistico dedicato alla formazione professionale dei giovani cinesi.

Il CAMEC coinvolge le più importanti ed innovative aziende Italiane nel settore dell’Automotive e della Meccatronica (ad esempio: FCA Group, Iveco SPA , Lechler SPA, Maserati China, Autronica Srl, Beta Utensili SpA, BRC SPA, Bylogix SRL, Spanesi SPA, Tekné Consulting S.r.l., ecc.)ed esprime un know-how di alto livello specialistico che permette di generare programmi formativi realmente collegati ai bisogni del mercato del lavoro in Cina.

Partendo da questo contesto YiZhong Education ha sviluppato insieme ad Edulife una soluzione fortemente focalizzata su un aspetto prioritario e funzionale: estendere l’azione formativa e di sviluppo oltre l’aula e la presenza attraverso innovativi strumenti tecnologici, comunicativi e didattici.

In particolare ha individuato nella Realtà Aumentata una tecnologia in grado di innovare e migliorare i processi didattici delle scuole professionali in cui YiZhong Education è già presente con la metodologia Edulife.

Yizhong Education e Edulife hanno infatti applicato l’Augmented Reality alle unità di apprendimento (UDA) e ad oggetti reali (motori, cambi, processi di automazione industriale, processi di saldatura, ecc.) per migliorare le capacità di apprendimento degli studenti e dei lavoratori in modo che questi possano acquisire competenze reali.

Si tratta di un motore di Realtà Aumentata che permette di generare in completa autonomia la configurazione e la prototipazione di APP di realtà aumentata attraverso un sistema di authoring unico nel mondo dell’apprendimento. Non dipendere da tecnologi esperti significa infatti aumentare esponenzialmente la tempestività e la sostenibilità economica della Realtà Aumentata. Il sofisticato modulo rappresenta una “lente” attraverso la quale gli stessi oggetti o documenti fisici possono idealmente “parlare” al discente, formandolo in merito alle caratteristiche tecniche e al know-how che essi contengono.

Attraverso pochi passaggi è possibile collegare contenuti didattici ad un oggetto fisico, migliorando l’esperienza utente anche in un momento non formale di apprendimento.

Per informazioni compilare il form o contattaci al Numero Verde 800 189 566
  Accetto il trattamento dei dati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.